FST Mediateca Toscana Film Commission
News

Lucca Film Festival alla Berlinale con il meglio di "Twenty Puccini"

Il progetto “Twenty Puccini” è stato ideato e realizzato dagli organizzatori del Lucca Film Festival per omaggiare il grande compositore a 150anni dalla sua nascita.

Venti registi di fama mondiale sono stati contattati dai giovani lucchesi per la realizzazione di un cortometraggio ispirato alla vita e all'opera di Giacomo Puccini.

Fra i filmaker contattati e che hanno aderito entusiasticamente al progetto figurano alcuni dei nomi più importanti della storia del cinema indipendente e non solo: da Tsai Ming Liang (ospite d'onore della quarta edizione del Lucca Film Festival) a Michael Snow, da Stephen Dwoskin a Tonino De Bernardi, da Lorenzo Recio a Brady Corbet.

Quello che ne è risultato è un film collettivo, un mosaico di video per far rivivere, attraverso il filtro di sensibilità ed esperienze del tutto diverse fra loro, l'opera di uno dei musicisti più importanti ed amati nel mondo.

Tre cortometraggi del progetto cinematografico “Twenty Puccini” sono stati selezionati alla 59° edizione del Festival Internazionale di Berlino che si sta svolgendo in questi giorni, fino al 15 febbraio.

I tre cortometraggi selezionati sono: “V2 (Puccini)” di Christian Lebrat, “Puccini conservato” di Michael Snow e “Ascolta” di Stephen Dwoskin all'interno della sezione “Forum Expanded 2009”. Verranno proiettati tutti i giorni del Festival.

Ascolta! di Steven Dwoskin USA/UK, 2008
Liù piange. Liù canta «Signore, ascolta!». Liù non regge più. Si lascia cadere al suolo, consumata, in un torrente di lacrime. Lacrime di gioia, lacrime d’amore, lacrime di disperazione.

V2 (Puccini)di Christian Lebrat, Francia, 2008
Una musicista interpreta in modo libero alcuni temi celebri de la Bohème di Puccini.
La camera capta la performance musicale, da molto vicino. Non si tratta di raccontare una storia, ma di cercare di restituire quel momento assoluto quando nasce la musica e si forma un’immagine.

Puccini Conservato di Michael Snow, Canada, 2008
Un movimento di camera sopra gli alto-parlanti che diffondono musiche di Puccini, alternati con piani di onde e di fuoco, illustrano la passione, il lirismo.


E.V.




[ << indietro ]