FST Mediateca Toscana Film Commission
News

Lanterne Magiche. All'Adriano proiezione per studenti di Un bacio di Cotroneo. Ospite Leondardo Pazzagli. 13 dicembre

Bullismo, cyberbullismo, omofobia: sono tante le forme di discriminazione e vessazione che colpiscono i giovani di oggi, ad opera degli stessi coetanei. Lanterne Magiche, programma di Fondazione Sistema Toscana che da anni promuove la didattica del linguaggio cinematografico e audiovisivo nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle carceri, organizza nella mattina di martedì 13 dicembre, al cinema Adriano di Firenze, la proiezione per gli studenti delle medie superiori di Un bacio di Ivan Cotroneo. Sarà ospite il protagonista, l'attore Leondardo Pazzagli, che al termine della visione si confronterà coi ragazzi sui temi del film. Sono più di 400 studenti gli studenti fiorentini che parteciperanno all'evento.

Un bacio racconta le vicende di tre compagni di classe di un liceo di Udine. Sono Lorenzo, dichiaratamente gay, arrivato in città perché adottato da una famiglia dopo una precedente esperienza negativa di adozione, Blu, figlia del proprietario di un'azienda e di un'aspirante scrittrice, che a scuola, e sui muri, viene definita "una troia", e Antonio (Leonardo Pazzagli), abile giocatore di pallacanestro con problemi relazionali, considerato dai compagni di classe un ritardato, col peso di un fratello maggiore morto in un incidente stradale.

La matinée è realizzata da Lanterne Magiche a sostegno e in preparazione del tour di promozione della Prima Giornata nazionale contro il bullismo a scuola promossa dal MIUR, prevista il prossimo 7 febbraio. Tra le azioni proposte dal MIUR per quella giornata, c'è la formazione di circa 16.000 docenti su competenze psico-pedagogiche e sociali per la prevenzione di questi fenomeni. Il film Un bacio, attraverso diverse matinées organizzate nei cinema di tutta Italia, sarà visto fino al 31 gennaio da 30.000 studenti.







[ << indietro ]