FST Mediateca Toscana Film Commission
News

Nano Campeggi, tra divi e diavoli: dal 6 dicembre una mostra antologica sul celebre cartellonista

Dal 6 Dicembre al 6 Gennaio in Sala d'Armi, a Palazzo Vecchio, una mostra antologica per raccontare i 70 anni della carriera del grande cartellonista del cinema e per presentare gli ultimi dipinti riuniti nella sezione Nano, tra divi e diavoli.
La mostra promossa dall’Opera della Badia di Settimo e dal Comune di Firenze, celebra l’arte di un grande protagonista della scena mondiale del XX secolo, non solo cartellonista principe della Metro Goldwyn Mayer e di tante altre case di produzione italiane e straniere, ma anche pittore e artista a tutto tondo. L’obiettivo è quello di cercare di dar conto di un percorso travagliato e complesso, collocando ciascun capitolo della produzione di Campeggi all’interno di un determinato momento personale e sociale. Il primo tema ad essere rappresentato è naturalmente quello del cinema (tra 1946 e 1969), dei divi e del grande successo Hollywoodiano, delle icone senza tempo immortalate da Nano in manifesti e soluzioni grafiche che hanno contraddistinto l’immaginario diffuso del XX secolo. Clark Gable e Marilyn Monroe, Marlon Brando e Audrey Hepburn, pellicole come Via col vento, Casablanca, Cantando sotto la pioggia, West Side Story: le star e i film di maggiore successo arrivano in Italia filtrati dalla tempera sensibilissima di Nano, attento a coglierne ogni singola sfumatura e tradurli in composizioni di grandissimo successo.
www.nanotradiviediavoli.it/ 






[ << indietro ]