FST Mediateca Toscana Film Commission
News

Premio Zavattini 2018: aperto il bando

Online il bando e il regolamento 2018 per accedere al Premio Cesare Zavattini, il concorso pubblico rivolto a giovani filmmaker professionisti e non, di qualsiasi nazionalità, di età compresa tra i 18 e i 35 anni intitolato ad uno dei padri del neorealismo italiano.
L’iniziativa - promossa dalla Fondazione Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico (di cui lo stesso Zavattini fu primo presidente),  sostenuta dalla Siae e dal MiBACT, attraverso il bando “Sillumina”, e dalla Regione Lazio, e realizzata in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e con la partecipazione della Cineteca Sarda, Deriva Film e Officina Visioni – ha la particolarità di stimolare e premiare l’originalità, la sperimentazione e il rimescolamento dei generi nell’ambito del riuso del cinema d’archivio.
I materiali utilizzabili (parzialmente o integralmente) per realizzare il progetto di un film documentario della durata massima di 15 minuti e senza vincoli tematici o di genere, appartengono infatti all’immenso archivio AAMOD e dei partner messi a disposizione sul sito del premio stesso (www.premiozavattini.it).
L' edizione 2018 presenta rilevanti novità nell’articolazione dell’iniziativa: la giuria, composta da importanti personalità del cinema italiano, selezionerà dieci progetti finalisti, i cui autori potranno partecipare a un percorso formativo e di sviluppo dei loro progetti, che prevede 120 ore di attività collettive (tra cui incontri, anche a carattere laboratoriale, con le principali figure professionali che concorrono alla realizzazione di un film) e 36 ore di tutoring individuale condotti da un equipe di registi e producer. Durante il workshop formativo e di sviluppo, i partecipanti potranno approfondire i loro progetti e preparare il relativo teaser, da presentare in un apposito pitch alla Giuria.
Il Bando 2018 è scaricabile al link;
http://premiozavattini.it/bando/
Le domande di partecipazione dovranno giungere alla Fondazione Aamod entro e non oltre le ore 12 del giorno 22 giugno 2018.






[ << indietro ]