FST Mediateca Toscana Film Commission
News

Saturnia Film Festival: il monologo di Bianca Nappi e il “best” del 2018 aprono la rassegna

Al via oggi, mercoledì 31 luglio, il Saturnia Film Festival, la rassegna itinerante sul meglio della cinematografia breve che si terrà, tra Manciano, le Rocchette di Fazio e Montemerano, fino a concludersi, lunedì 4 agosto, presso il Parco Piscine Terme di Saturnia.

Il Festival si aprirà alle 18, presso la Cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, con la conferenza di presentazione a cui seguirà, alle 19, il monologo comico di Bianca Nappi ispirato al testo “La sua grande occasione” di Alan Bennet. Bianca Nappi racconterà le peripezie di un’aspirante attrice che, dopo aver ricoperto solo ruoli minori, viene ingaggiata per recitare un film destinato al mercato estero.

Alle 22, il festival si sposta a Saturnia, dove, in Piazza Vittorio Veneto, verranno proposti i migliori cortometraggi della scorsa edizione: “Cani di Razza” di Riccardo Antonaroli e Matteo Nicoletta che vede protagonisti Giulio e Vincenzo, due aspiranti registi di cortometraggi che, dopo l’ennesimo rifiuto, vanno alla ricerca della sceneggiatura “perfetta”; “Magic Alps”, il corto di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi con Giovanni Storti basato sulla storia vera di un immigrato afgano che, arrivato in Italia con la sua capra, mise in difficoltà il ministero dell’agricoltura, incapace di decidere la sorte dell’animale; e “Mother”, il thriller di Rodrigo Sorogoyen, candidato all’Oscar, che esplora le relazioni tra madre e figlio.

Il “best del 2018” sarà preceduto dalle proiezioni del corto “#Smartphone” di Antonella Santarelli, del promo della fiction “Redemption for a lost soul” di Turi Occhipinti e Gaetano Scollo e dei trailer di “Qualcosa rimane” di Francesco D’Ascenzo basato su interviste e testimonianze di personaggi celebri, e de “L’impronta del postino” di Cristiano Esposito.

La manifestazione, che nasce per creare un contatto tra cinema e territorio, è ideata da Antonella Santarelli con la direzione artistica del regista Alessandro Grande, vincitore del David di Donatello 2018 con il corto “Bismillah”.

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Info:http://www.saturniafilmfestival.it/







[ << indietro ]