FST Mediateca Toscana Film Commission
News

Festa del cinema di mare: Amelio e Vanzina ospiti della quarta edizione

Saranno due grandi nomi del cinema italiano, Gianni Amelio e Enrico Vanzina, gli ospiti della quarta edizione della Festa del cinema di Mare, la rassegna, promossa da Quelli dell’Alfieri e Comune di Castiglione della Pescaia con la collaborazione di Festival dei Popoli, Clorofilla Film Festival di Legambiente e il Club Velico di Castiglione della Pescaia, che si svolgerà, tra l’11 e il 15 settembre, tra il cinema Castello ed altri spazi di Castiglione della Pescaia.

Il festival si apre, mercoledì 11 settembre alle 18.30, con Gianni Amelio e la proiezione, a 25 anni dall’uscita nelle sale, del suo film “Lamerica”, in versione italiana con sottotitoli in inglese.

La rassegna prosegue, tra cinema Castello e Biblioteca Italo Calvino, con le proiezioni dei cortometraggi in concorso per il "Premio Mauro Mancini" e dei lungometraggi dedicati al rapporto tra uomo e mare.

Giovedì 12 settembre alle ore 18.30, sarà la volta del documentario “Alla ricerca di Europa” di Alessandro Scillitani con Paolo Rumiz, scrittore e viaggiatore, e Piero Tassinari, storico e skipper, che, in un viaggio attraverso il Mediterraneo, tra la Turchia e la Grecia, fra passato, mito e futuro, vanno alla ricerca dell’anima dell' Europa e del suo significato più profondo.
A seguire Claudio Carabba introdurrà “Styx” di Wolfgang Fischer, il documentario che segue l’odissea personale di Rike (Susanna Wolff), una donna, medico e appassionata velista, che decide di prendersi una pausa per salpare alla volta di un’isola sperduta dell’Oceano Pacifico. La sua barca, però, si imbatterà in un peschereccio pieno di profughi e il suo viaggio prenderà una piega inaspettata.

Venerdì 13 settembre sarà proiettato il film, firmato da Red Bull Tv, “Follow the wind” sulle avventure dell’atleta olandese Jerrie van de Kop, che ha attraversato i territori tra Zanzibar e la Tanzania, con diversi mezzi di trasporto, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul preoccupante fenomeno dello scioglimento dei ghiacciai sul Kilimangiaro.
Al cinema Castello, in programma “Welcome” di Philippe Lioret, film ambientato a Calais sul tema dell’immigrazione clandestina, che sarà preceduto da alcuni frammenti “Sea Sorrow “, il doc di Vanessa Redgrave, sui migranti in cerca di rifugio in Europa.

Il sabato della Festa del cinema di mare è dedicato alle premiazioni dei corti selezionati: Enrico Vanzina consegnerà il "Premio Mauro Mancini", intitolato alla memoria del giornalista toscano e marinaio appassionato che andrà alla miglior opera sul tema del rapporto tra uomo e navigazione, e il "Premio Guido Parigi", dedicato alla memoria del giornalista della Nazione , curatore della collana “Il tagliamare”.
Lo sceneggiatore e regista romano, ospite della serata, presenterà, alle ore 21.30, la copia restaurata dalla Cineteca di Bologna, del film, scritto con il fratello Carlo, “Sapore di mare” una commedia divertente e malinconica diventata un cult della cinematografia italiana.

La serata conclusiva del festival, domenica 15 settembre, si aprirà con "Diario di tonnara” (omaggio a Vittorio De Seta) il racconto di Giovanni Zoppeddu della vita quotidiana dei pescatori del tonno, tra leggende, riti magici e sacralità.
Il film che conclude questa quarta edizione della rassegna sarà “Wolf Call”, la pellicola d’esordio di Antonin Baudry, un thriller d’azione ambientato nelle profondità del mare, all’interno di un sottomarino.

Molti gli eventi collaterali in programma: il concerto d’inaugurazione con il duo Luca Giacomelli e Luca Pirozzi e l’aperitivo con i vini “Rocca di Montemassi” (al Club Velico, ora 19, ingresso libero). E poi presso la Terrazza bistrot con “Giovane Giovane” (RDD sunset live). Tra gli eventi speciali, sul Peschereccio Venere I, si terrà l’evento “Breviario mediterraneo” di Predrag Matvejevic con Francesco Chiantese (voce, chitarre), Maurizio Costantini (contrabbasso), Tobia Bondesan (sassofoni).
Venerdì 13 è previsto l’incontro “La costa toscana giorno per giorno: passato e futuro” con Eugenio Giani, presidente del Consiglio della Regione Toscana, che presente il libro “La Toscana giorno per giorno” con Giovanni Maffei Cardellini (presidente Parco regionale di Migliarino-Massaciuccoli-San Rossore) e Lucia Venturi (presidente Parco regionale della Maremma) e, sabato pomeriggio al club Velico, Enrico Vanzina presenterà il libro “Mio fratello Carlo”.

Programma completo: www.spazioalfieri.it/festa-del-cinema-di-mare-2019







[ << indietro ]