FST Mediateca Toscana Film Commission
News

India protagonista 
a Firenze: dal 5 al 10 Dicembre River to River Florence Indian Film Festival

Dal 5 al 10 dicembre torna a Firenze la 19/ma edizione del River to River Florence Indian Film Festival, l’unico festival in Italia che racconta il volto dell’India oggi tra proiezioni, mostre, talk, lezioni di cucina ed eventi off, che si terrà tra il cinema La Compagnia (via Cavour 50/r) e vari spazi della città.
Un programma di 40 film, tra lungometraggi di finzione, documentari e cortometraggi, tutti in prima italiana, alla presenza di ospiti internazionali tra registi e attori.
Il festival, diretto da Selvaggia Velo, sarà inaugurato (Giovedì 5 Dicembre ore 20.30) dalla prima italiana di The Sky is Pink - presentato in sala dalla regista Shonali Bose - che segna il ritorno dell’attrice super star di Bollywood, Priyanka Chopra Jonas.
Emozioni in salsa Bollywood sono gli ingredienti principali di Kandasamys: The Wedding di Jayan Moodley, che chiuderà il festival (martedì 10 dicembre, ore 20.30).
In concorso 6 lungometraggi in concorso, 6 titoli di cinema documentario, cortometraggi che conducono per mano gli spettatori alla scoperta di un’India sempre diversa e sempre sorprendente. Spazio anche alle serie web: in programma Made In Heaven, le avventure di due wedding planners alle prese con matrimoni indiani sempre diversi e Four More Shots Please, le vite di quattro amiche nella frenetica Mumbai, in una sorta di "Sex and the city" in stile indiano.
In programma anche due mostre fotografiche: “Quel che resta dell’India” dei fotografi Umbero Coa e Nicolò Panzeri presso la Fondazione Studio Marangoni e “Mystic India” della fotografa ParulSharma al Museo Marino Marini.
Durante il festival ci sarà la possibilità di assaggiare specialità di cibo indiano preparato al bar ristorante del cinema La Compagnia.
Il festival propone quest'anno, lunedì 9 e martedì 10 dicembre, dalle 19.00 alle 22.00, per tutti gli appassionati, un corso di cucina indiana in collaborazione con l’Istituto Cescot.
Info e programma:
www.rivertoriver.it






[ << indietro ]