FST Mediateca Toscana Film Commission
News

Paysage vivant, paysage vibrant, alla Manifattura Tabacchi di Firenze i corti sperimentali

Paysage vivant, paysage vibrant č il titolo della mini-rassegna di corti sperimentali, in programma l'11 gennaio alla Manifattura Tabacchi di Firenze: saranno proiettati sette opere provenienti dall'archivio 'Light Cone' di Parigi e legati da un filo comune: il racconto del paesaggio, quasi a parafrasare il Visages Villages della regista Agnčs Varda.

La mini-rassegna sarą presentata e introdotta da Emmanuel Lefrant, direttore di Light Cone, video artist e autore di alcune delle pellicole in programma.

Si tratta di una piccolissima selezione proveniente dalla collezione di Light Cone, composta da oltre 5000 documenti editoriali, circa 12.000 documenti audiovisivi e 1080 archivi tematici. Il suo ingente archivio č condiviso in Francia con associazioni culturali, cinema, musei, universitą, gallerie e festival.

"Parlare di cinema sperimentale non significa niente - sottolinea Lefrant, nella nota pubblicata dall'agenzia Ansa. Č solo una locuzione comoda per disegnare un tipo di cinema che non č commerciale o industriale. Ma qui si tratta di un vero cinema d'autore, nel senso che il regista ha il controllo su tutto il film ed č un cinema che si vede in luoghi diversi dalla rete delle sale commerciali".








[ << indietro ]