FST Mediateca Toscana Film Commission
Newsletter


Novembre 2005

Newsletter n. 15

- Prima nazionale delle Giornate del Cinema Privato. Percorsi originali d’espressione e di memoria.
- Treno Firenze-Europa Express: un documentario itinerante tra Firenze, Venezia, Istanbul, realizzato da Mediateca per la Festa della Toscana 2005.
- Adisa o la storia dei mille anni, co-prodotto da Mediateca, ospite da Marzullo su RAI 1. Per il prossimo film il regista Massimo D’Orzi cerca attrici e attori.
- Nuove opportunità per i nostri associati.
- Al via Dire & Fare. Ad accompagnare la tre giorni sull’innovazione nella Pubblica Amministrazione un video realizzato da Mediateca.


- Prima nazionale delle Giornate del Cinema Privato. Percorsi originali d’espressione e di memoria.

Video-diari, autobiografie, memorie familiari e personali. Il termine cinema privato individua quell’insieme di materiali realizzati al di fuori dell’industria cinematografica e televisiva, creati da singoli che nel proprio percorso di vita hanno sentito l’esigenza di documentare la realtà. Si allude a quell’universo eterogeneo che dallo sterminato repertorio degli home movies passa attraverso le sperimentazioni manifestatesi nel corso del ‘900 fino a coinvolgere oggi un gran numero di persone comuni, neo-autori moltiplicatisi grazie all’accessibilità alle tecnologie digitali.
Talvolta le video-memorie non sono realizzate in prima persona ma sono commissionate a realizzatori - generalmente di livello espressivo superiore al tradizionale artigiano-fotografo da sempre largamente utilizzato per le riprese dei matrimoni - con la richiesta di un prodotto che documenti la storia personale e/o familiare. Mediateca Regionale Toscana, da un progetto di Luca Ferro realizzato con Paolo Simoni e Gianmarco Torri, in collaborazione con Visionaria International Video Festival, Istituto Francese di Firenze, Le Università di Firenze, Pisa e Siena, Comune di Siena e Doc/it, organizza in prima assoluta in Italia le GIORNATE DEL CINEMA PRIVATO. PERCORSI ORIGINALI D’ESPRESSIONE E DI MEMORIA, che si terranno a Siena, Firenze, Pisa dal 10 - 15 Novembre 2005. Il programma è a cura dell’Associazione Home Movies.

- Programma

Siena, Giovedì 10 Novembre, spazio Cineforum, Piazza dell’Abbadia, 5
Colloqui e video-contributi. Partecipano Critici/storici: Adriano Aprà, Alessandro Bernardi, Claudio Carabba, Alessandro Faccioli, Roger Odin, Stefano Putti, Roberto Salvadori, gli autori Michelangelo Buffa, Simone Cangelosi, Center for Digital Storytelling (Gianluca Corinaldesi e Nina Mullen), Caterina Klusemann, Joseph Morder, Nicole Scherg, Vitascope (Joachim Mühleisen e Sascha Quednau), coordinati da Luca Ferro, Paolo Simoni e Gianmarco Torri.
Materiali video: La scoperta e la trasmissione delle proprie memorie familiari. Sequenze video presentate da Caterina Klusemann
Proiezioni: ore 21.00 Lunch with Fela di Abraham Ravett, USA 2005, 59’, Beta SP
Baboussia di Elsa Quinette, Francia 2002, DV, 17' Selezione di materiali audiovisivi dei workshop Digital Storytelling – Berkeley.
ore 23.00
Scarti di memoria di Michelangelo Buffa, Italia 1970 – 2002, MiniDV da 8mm, 27’
Avrum et Cipojra di Joseph Morder, Francia 1973, MiniDV da Super 8, 10’, muto
4 piani per Guido di Luca Ferro, Italia 1973-2005, MiniDv da Single8, 12’, v.o. sott ingl I Used To Be A Filmmaker di Jay Rosenblatt, USA 2003, Beta SP, 10’
Aspettandoti/En t'attendant di Chiara Malta, Francia 2004, MiniDV da Super 8, 5’, v.o. sott it. Cassis di Jonas Mekas, USA 1966, 16mm, 4’ Dad di Stephen Dwoskin, UK 2003, Beta SP, 15’ Window Water Baby Moving di Stan Brakhage, USA 1959, 16mm, 12’

Siena, Venerdì 11 Novembre, spazio Cineforum, Piazza dell’Abbadia, 5
ore 15.00 Colloqui e video-contributi.
Partecipano i critici/storici Adriano Aprà, Alessandro Bernardi, Claudio Carabba, Alessandro Faccioli, Roger Odin, Stefano Putti, Roberto Salvadori e gli autori Michelangelo Buffa, Simone Cangelosi, Center for Digital Storytelling (Gianluca Corinaldesi e Nina Mullen), Caterina Klusemann, Joseph Morder, Nicole Scherg, Vitascope (Joachim Mühleisen e Sascha Quednau) coordinati: Luca Ferro, Paolo Simoni e Gianmarco Torri. Materiali video: Sequenze di Dalla testa ai piedi. Presenta Simone Cangelosi.
Selezione di film amatoriali dall’Archivio Nazionale del Film di Famiglia – Bologna Presentati dall’Associazione Home Movies con Giuseppe Lenzi, autore senese di diari filmati tra il 1955 e il 1980.
Proiezioni: Ore 21.00
Grosseltern / Nonni di Nicole Scherg, Italia 2004, 16mm, 35’, sonoro, v.o. sott. it. Viaggi in Italia di Karianne Fiorini, Mirco Santi, Paolo Simoni Italia 2005, MiniDV da 9,5mm, 8mm, 16mm, 22’.
Selezione di materiali della casa di produzione Vitascope – Berlino 30', dvd, v.o. sott. inglese Ore 23.00
Di ritorno di Mauro Santini, Italia 2001, Beta SP, 12’
Il paese delle rane di Alberto Momo, Italia 2001, MiniDV ,12’
Driftin' di Gianmarco Torri, Italia 1996, Beta SP da Video HI8, 9’
Uomini e onde di Giuseppe Baresi, Italia 1991, MiniDV da Super 8/BVU, 3’
J’ai 33 ans di Jan Peters, Francia 2000, 16mm da Super 8, 4’
Dusi & Jeno di Péter Forgács, Unghera 1989, Beta SP, 43’

Firenze, sabato 12 Novembre, Istituto Francese di Firenze, Piazza Ognissanti, 2.
Ore 15.00 Il diario filmato: incontri e proiezioni. Conversazione con Joseph Morder e Roger Odin. Estratto dal journal filmé di Joseph Morder: L’ été madrilène, MiniDV da Super 8, 1978
Ore 17.45 Mémoires d’un juif tropical di Joseph Morder, Francia 1984-1986, Beta SP da Super 8, 75’

Pisa, Martedì 15 Novembre, Arsenale, Vicolo Scaramucci, 4.
ore 18.00 Introduzione al tema di Luca Ferro attraverso una sintesi video ricavata dalla registrazione degli incontri delle giornate precedenti.
ore 20.30 Proiezione di una selezione dei materiali video proposti nel programma di Siena e di Firenze introdotte dagli autori e curatori. I film e le selezioni video sono sonori, in versione originale con sottotitoli o traduzione italiana, salvo diversamente indicato.
L’ingresso a tutti gli appuntamenti è gratuito.

- Treno Firenze-Europa Express: un documentario itinerante tra Firenze, Venezia, Istanbul, realizzato da Mediateca per la Festa della Toscana 2005.

Firenze Europa Espress, l’Europa d’Oriente, l’Oriente d’Europa è il titolo di un documentario ideato dall’attore e regista Massimo Tarducci, che sarà realizzato durante un viaggio in treno verso le città dell’Est lungo dieci giorni: dal 29 Ottobre al 7 Novembre prossimi. Verranno raccolte testimonianze, colori, idiomi, alla ricerca dei legami – antichi o attuali - tra Firenze, la Toscana, l’Italia e l’Oriente. Il treno, partito da Firenze, si dirigerà a Venezia, per poi passare a Lubiana in Slovenia, Zagabria in Croazia, Bosanski Brod in Bosnia, Sofia in Bulgaria fino a raggiungere Istanbul. In “carrozza” una troupe composta, oltre che dal regista Tarducci, da un operatore, da un’esperta di relazioni internazionali, dal presidente di Mediateca Ugo di Tullio, andrà alla scoperta di luoghi e culture che storicamente hanno avuto scambi, contatti, incontri e scontri con la nostra cultura. In particolare Venezia, prima tappa dell’itinerario, ha molto da raccontare sulla storia dei rapporti con l’Oriente. Già dal medioevo, avvalendosi anche di avamposti come la città-fortezza croata di Dubrovink, Venezia intesseva fiorenti scambi commerciali verso Est. Come ha sottolineato il sindaco di Venezia, Massimo Cacciari: “L’architettura di Venezia è d’Oriente. Il rapporto con la Turchia è sempre stato forte e Venezia sta proprio ora gemellandosi con Istanbul”. Un gemellaggio che va nella direzione di far partecipare la Turchia alla Comunità Europea, un’entrata alla quale vuole contribuire anche il documentario realizzato da Mediateca, che verrà proiettato durante la Festa della Toscana 2005.

Adisa o la storia dei mille anni, co-prodotto da Mediateca, ospite da Marzullo su RAI 1. Per il prossimo film il regista Massimo D’Orzi cerca attrici e attori.

Il 14 Ottobre Adisa o la storia dei mille anni di Massimo D’Orzi, co-prodotto da Mediateca è stato presentato alla stampa nazionale e presto sarà visibile nelle sale cinematografiche delle principali città italiane. Un successo meritato per un film che partito un po’ in sordina all’interno delle rassegne cinematografiche estive fiorentine è arrivato ad essere protagonista della trasmissione Cinematografo, in onda alle 0.30 su Rai uno, condotta da Gigi Marzullo dove ha ricevuto parole di elogio della critica specializzata.
Ad Ottobre parte un altro progetto di Massimo d’Orzi: la realizzazione di un film a soggetto, interamente ambientato a Firenze e in Toscana, dove si intrecciano storie d’amore e di ribellione sullo sfondo del Social Forum europeo. Un progetto che sicuramente Mediateca non si farà sfuggire. Per la realizzazione del film si cercano attrici e attori, professionisti e non. Ecco tutti gli appuntamenti dei provini:
- 31 Ottobre, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30 al Teatro Studio di Scandicci, Via Donizzetti, 58
- 2 Novembre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30 all’ambasciata di Marte, Via Mannelli, 2, Stazione di Campo di Marte.
- 3 Novembre, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30 all’Elettropiù, in via Pienza, 33, ingresso Via Siena, bus 26, fermata Conad Via Baccio da Montelupo.
Presentarsi con foto e curriculum vitae Info www.ilgiganteonline.it e mail ilgigante@firenze.net Tel.3338216045, 3391337744

- Nuove opportunità per i nostri associati.

France Cinéma compie vent'anni. Dal 31 ottobre al 6 novembre festeggia la ricorrenza con una retrospettiva completa di Eric Rohmer (in piena attività a ottantacinque anni appena compiuti), curata da Françoise Pieri, che comprende ventiquattro film, tutti in lingua originale. Tra gli appuntamenti in programma, Sabato 5 novembre, in collaborazione con Sncci, tavola rotonda sul tema “Eric Rohmer scrittore/cineasta” e il Concorso che vede presidente della giuria da Marco Bellocchio . Ci sarà anche una seconda giuria di giovani del Liceo Capponi. Su iniziativa di TV5, anche il pubblico attribuirà un premio al miglior film (Premio del Pubblico TV5).
I tesserati di Mediateca, presentando la tessera del Centro di Documentazione, possono usufruire di uno sconto per accedere alle iniziative di France Cinema: biglietto pomeridiano, per due film, € 3.50 anziché € 5 e biglietto serale, per due film, € 5,50 anziché 7,50.
Il programma completo delle proiezioni mattutine, pomeridiane e serali, su www.francecinema.it

- Al via Dire & Fare. Ad accompagnare la tre giorni sull’innovazione nella Pubblica Amministrazione un video realizzato da Mediateca.

Si terrà dal 16 al 18 Novembre allo spazio Carrara Fiere Dire&Fare, l’ottava rassegna sull’innovazione nella Pubblica Amministrazione. Una manifestazione che si propone come luogo di confronto, discussione e condivisione di esperienze e competenze di tutto l’universo delle autonomie locali. In particolare Dire&Fare pone l’accento sulla capacità di cambiare in meglio, grazie all’innovazione, dei piccoli e grandi comuni. Come già era avvenuto l’anno scorso, ad accompagnare i lavori di Dire&Fare un video di Mediateca, per la regia di Sveva Fedeli che, a partire da spezzoni di film conosciuti, sfruttando il linguaggio delle immagini, leggerà in chiave ironica i punti di forza e di debolezza delle Pubbliche Amministrazioni attuali. La Mediateca sarà inoltre presente con uno stand dove esporrà le proprie produzioni audio-video.

………………………………………………………………………………………………………

Newsletter di informazione mensile on line della Mediateca Regionale Toscana
Supplemento a MRT TV NEWS Registrazione al Tribunale di Firenze n.5425 del 28/05/2005 A cura di Elisabetta Vagaggini –
comunicazione@mediatecatoscana.it Segreteria di redazione Donatella Aguglia – segreteria@mediatecatoscana.it





[ << indietro ]