FST Mediateca Toscana Film Commission

Casa Circondariale di Pisa - Don Bosco

Nel 2016 Lanterne Magiche inizia la collaborazione con la Casa Circondariale Don Bosco di Pisa. Il programma entra a far parte delle attività rieducative in collaborazione con l'Istituto scolastico Matteotti. Un nuovo ciclo di incontri si aggiunge agli altri che, da molti anni, svolgiamo negli Istituti toscani del Ministero della Giustizia.
Il carcere di Pisa viene progettato tra il 1928 ed il 1933 e successivamente costruito (1934/1935), fino a divenire struttura detentiva nel 1944. La struttura è inizialmente composta da 8 palazzine collegate da corridoi. Ampliato nel 1955, con spazi lavorativi, si presenta oggi con la stessa struttura di base, fatte salve alcune ristrutturazioni degli anni 2000. Le sezioni detentive si trovano prevalentemente nei tre piani del blocco centrale, mentre gli spazi per le attività e i principali spazi comuni sono collocati a piano terreno. Gran parte delle celle misura dai 6 agli 8 mq. L'Istituto è dotato di quattro cucine. Accoglie il Centro Diagnostico Terapeutico sia maschile che femminile (Centro clinico), la sezione Prometeo a custodia attenuata e il Polo universitario. Queste sezioni, si caratterizzano per un'organizzazione interna differenziata e finalizzata. Il polo universitario, è riservato ai detenuti studenti universitari e studenti della scuola media superiore e si trova nella Palazzina Reparto penale con capienza per circa 20 detenuti. La biblioteca e le scuole (elementare, medie inferiori, medie superiori) si trovano nella Palazzina Ex Transito. Il Don Bosco ospita inoltre una sezione femminile. La sezione è stata riaperta agli inizi del 2003, dopo una breve ristrutturazione ed ospita attualmente circa 25 detenute.
L'Istituto ha capienza per 197 detenuti, ne ospita attualmente circa 260.
Fra le numerose attività svolte, l'alfabetizzazione per gli stranieri, la scuola secondaria, la scuola secondaria di 2° grado (Istituto professionale - Servizi alberghieri), i poli universitari in collaborazione con l'Università di Pisa (chimico-farmaceutico, economico-statistico, giuridico, ingegneria, medico). Ci sono inoltre un laboratorio teatrale, un corso di musica corale, un laboratorio di pittura ed uno di scrittura creativa, un corso di catalogazione bibliotecaria. Le opportunità di lavoro sono offerte anche dalla raccolta differenziata dei rifiuti e dal servizio di operatore sanitario presso il Centro Clinico.

Produzioni Casa Circondariale di Pisa

    Nessuna produzione presente

Archivio delle produzioni

  • VIDEO
  • AUDIO
  • GALLERY
  • DOCUMENTO

Primo Piano Casa Circondariale di Pisa

    Nessuna notizia recente

Archivio Casa Circondariale di Pisa

A cura di Sveva Fedeli - Grafica Andrea Magagnato
L'utilizzo e la riproduzione (anche parziale) dei contenuti del sito sono consentiti solo previa autorizzazione. Per informazioni scrivere a