FST Mediateca Toscana Film Commission

Notizie

Lezione di cinema di Carlo Lizzani

A cura di Leonardo Moggi
Nel 2011 il maestro del cinema italiano Carlo Lizzani incontra gli studenti dell'Istituto Statale di Istruzione Superiore "Federigo Enriques" di Castelfiorentino per raccontare la sua esperienza professionale e la straordinaria esperienza del neorealismo italiano.
Nel 2011 il maestro del cinema italiano Carlo Lizzani incontra gli studenti dell'Istituto Statale di Istruzione Superiore "Federigo Enriques" di Castelfiorentino per raccontare la sua esperienza professionale e la straordinaria esperienza del neorealismo italiano.

CARLO LIZZANI - Nasce a Roma nel 1922 partecipa alla resistenza e successivamente si iscrive al PCI Lavora come sceneggiatore per i grandi maestri del cinema un critico, scrittore e saggista. Inizia a realizzare film negli anni '50 col documentario Nel Mezzogiorno qualcosa cambiato del 1950 e l'anno successivo con Achtung! Banditi!.
Alla fine degli anni '70 il Direttore della Mostra del cinema di Venezia e negli anni '80 produce alcuni sceneggiati televisivi, pubblica raccolte di scritti che documentano il novecento, la storia e la politica italiana ma soprattutto il cinema neorealista, queste memorie del secolo breve sono contenute nella sua autobiografia. Muore suicida a Roma nel 2013.
FILMOGRAFIA:
Cronache di poveri amanti (1954),
Il processo di Verona (1963),
La Vita Agra (1964),
Banditi a Milano (1968),
Crazy Joe (1973),
Mussolini ultimo atto (1974),
Storie di vita e malavita (1975),
Fontamara (1980),
La casa del tappeto giallo (1983),
Nucleo Zero (1984),
Mamma Ebe (1985),
Caro Gorbaciov (1988),
Cattiva (1991),
Celluloide (1995),
Hotel Meina (2007)
SCENEGGIATI TELEVISIVI
Un'isola (1986)
La trappola (1989)


A cura di Sveva Fedeli - Grafica Andrea Magagnato
L'utilizzo e la riproduzione (anche parziale) dei contenuti del sito sono consentiti solo previa autorizzazione. Per informazioni scrivere a