FST Mediateca Toscana Film Commission

Notizie

Fine anno scolastico - Cinema a Sollicciano

Nel pomeriggio del 12 luglio, con la proiezione del documentario Hotel Pianosa, Lanterne Magiche ha concluso l'attività interdisciplinare con la scuola (corsi di alfabetizzazione al cinema).
Alla proiezione e al successivo dibattito, rivolta a tutti i reclusi della Casa Circondariale (femminile e maschile) che hanno preso parte alle attività scolastiche, erano presenti: il Direttore del Carcere Dr.Fabio Prestopino e gli autori Lorenzo Scurati e Guido Silei.
Sono inoltre intervenuti Mila Baldi Presidente dell'Associazione Amici del Cabiria e i volontari, Sveva Fedeli Responsabile del programma Lanterne Magiche di FST e gli operatori.
Fra gli insegnanti di Sollicciano: Claudio Pedron e Paola Di Felice - con i quali LM ha collaborato durante l’anno scolastico - che hanno scelto la proiezione di questo documentario perché tratta di un positivo percorso educativo per i detenuti di Porto Azzurro che, ammessi all’articolo 21, vengono trasferiti sull'Isola di Pianosa per lavorare.
Novanta spettatori (detenuti, operatori e agenti), hanno assistito alla proiezione che si è conclusa con un dibattito particolarmente ricco di contributi sia delle detenute che dei molti stranieri presenti.
Generosa la partecipazione degli autori che hanno raccontato la loro esperienza a Pianosa rispondendo, insieme al Direttore, a domande tal volta molto tecniche riferite al sistema lavoro durante la detenzione.
La richiesta che è emersa? Poter avere opportunità di lavoro anche nelle grandi strutture detentive delle città metropolitane come appunto Sollicciano.
L’osservazione è stata che quanto accade sull’isola è un esempio di perfezione, un paradiso; tuttavia anche in posti meno incantati si può sviluppare una positiva convivenza lavorativa che restituisca dignità alle donne e agli uomini reclusi.


A cura di Sveva Fedeli - Grafica Andrea Magagnato
L'utilizzo e la riproduzione (anche parziale) dei contenuti del sito sono consentiti solo previa autorizzazione. Per informazioni scrivere a