FST Mediateca Toscana Film Commission

Notizie

OPG: un futuro incognito

Dal primo aprile gli ospedali psichiatrici giudiziari cesseranno di esistere. Lo prevede la legge 81/2014 con le “disposizioni urgenti in materia di superamento degli Opg”.
Al posto dei sei Opg, edifici mastodontici e spesso fatiscenti costruiti a cavallo tra ‘800 e ‘900, dovranno sorgere in ogni regione le Residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza (Rems), strutture più snelle totalmente a gestione sanitaria con al massimo 20 posti letto. All’inizio di febbraio i pazienti ricoverati negli Opg di Castiglione delle Stiviere (l’unico femminile), Reggio Emilia, Montelupo Fiorentino, Aversa, Napoli e Barcellona Pozzo di Gotto erano 708. Per la metà sono dimissibili, cioè possono essere affidati, con decisione del Tribunale di sorveglianza, ai servizi territoriali di salute mentale: case famiglia, comunità, assistenza domiciliare ecc. Quindi le Rems per il momento dovrebbero ospitare 350, al massimo 400 persone. Più, naturalmente, i nuovi ingressi.
Questa notizia la puoi trovare anche su:
La Nazione.
Gonews.it.
Il Manifesto.
Tirreno.it.
Ristretti.
Psichiatria Democratica.


A cura di Sveva Fedeli - Grafica Andrea Magagnato
L'utilizzo e la riproduzione (anche parziale) dei contenuti del sito sono consentiti solo previa autorizzazione. Per informazioni scrivere a