FST Mediateca Toscana Film Commission

Mediateca - Ultime Acquisizioni

- DVD -

Detroit = Detroit / written and directed by Kathryn Bigelow
USA, 2017.
Ispirato alle sanguinose rivolte che sconvolsero Detroit nel 1967. Tra le strade della città si consumò un vero e proprio massacro ad opera della polizia. Vi persero la vita tre afroamericani e centinaia di persone rimasero gravemente ferite. La rivolta successiva portò disordini senza precedenti costringendo così a una presa di coscienza su quanto accadde durante quell'ignobile giorno di cinquant'anni fa.
Un profilo per due = Un profil pour deux / diretto da Stéphane Robelin
Francia, 2017.
L'ottantenne Pierre vive in solitudine da quando è mancata la moglie. Per questo sua figlia decide di regalargli un computer, nella speranza di stimolare la sua curiosità e - perché no? - di permettergli di conoscere nuove persone. Grazie agli insegnamenti del trentenne Alex, Pierre impara a navigare e presto si imbatte in un sito di appuntamenti online. Utilizzando l'identità di Alex, Pierre conosce Flora63, un'affascinante giovane donna, e se ne innamora. Anche la giovane rimane affascinata dallo spirito romantico dei suoi messaggi e gli chiede un appuntamento. Intrigato da questa nuova avventura, Pierre deve a questo punto convincere Alex ad andare all'incontro al suo posto.
Loving Vincent = Loving Vincent / directed by Dorota Kobiela, Hugh Welchman
Gran Bretagna, USA, Polonia, 2017.
L'incredibile storia della vita di Van Gogh attraverso i suoi quadri realizzato con oltre 60000 tele dipinte a mano da un team di 40 artisti per un viaggio nell'arte e nel mistero della scomparsa di uno dei più importanti pittori di sempre.
Assassinio sull'Orient Express = Murder on the Orient Express / directed by Kenneth Branagh
USA, Malta, 2017.
Sullo sfondo degli anni Trenta, dell'Art déco e del turismo esotico, Hercule Poirot scova colpevoli e sonda con perizia le sottili meccaniche criminali. Atteso a Londra con urgenza, trova sistemazione, lusso e conforto sull'Orient Express. Ma una valanga e un omicidio interrompono presto i suoi piccoli piaceri, la lettura di Dickens e la simmetria delle uova la mattina. Mister Bouc, il direttore del treno preoccupato della polizia e dello scandalo, chiede a Poirot di risolvere il caso. Bloccato con tredici passeggeri, tutti sospettati, il celebre detective improvvisa un'indagine che lo condurrà dove nemmeno lui aveva previsto.
Appuntamento al parco = Hampstead / directed by directed by Joel Hopkins
Gran Bretagna, Belgio, 2017.
Il parco di Hampstead Heth è un'oasi di tranquillità nel cuore di Londra. Un giorno, mentre dalla finestra del suo attico guarda la sconfinata distesa di verde, la vedova Emily Walters vede una capanna fatiscente dove abita Donald Horner, un uomo che vive serenamente in armonia con la natura del grande spazio verde da anni. Lo stile di vita di Donald però è in pericolo: la sua casa è presa di mira da speculatori edilizi senza scrupoli che stanno cercando di sfrattarlo. E' naturalmente sospettoso nei confronti di Emily e con educazione respinge le sue attenzioni, ma dietro ai modi burberi dell'uomo si intuisce la natura gentile e seducente.
Miss Sloane - Giochi di potere = Miss Sloane / directed by John Madden
Francia, USA, 2016.
Nel mondo dei power-broker e dei mediatori politici, dove le poste in gioco sono altissime, Elizabeth Sloane è una lobbista straordinaria, la più ricercata a Washington. Famosa per la sua astuzia e una lunga storia di successi, ha sempre fatto qualsiasi cosa per vincere, ma quando deve affrontare l'avversario più potente della su carriera, scopre che la vittoria può costare un prezzo troppo alto.
I Am Heath Ledger = I Am Heath Ledger / directed by Adrian Buitenhuis, Derik Murray
Canada, 2017.
Uno degli attori più talentuosi di Hollywood, Ledger, era un artista estremamente versatile i cui interessi abbracciavano anche la fotografia e il cinema, tanto da farne un aspirante regista. Nella sua breve vita ha vinto 75 premi del settore, tra cui un Oscar, un Golden Globe e un BAFTA per la sua interpretazione di Joker nel Cavaliere Oscuro. La sua energia e la sua ferrea volontà suscitavano un amore e un affetto straordinariamente profondi in coloro che gli erano più vicini. Purtroppo la sua vita ha avuto una tragica fine all'età di 28 anni.


- LIBRI -

Registi del mondo : 2000 cineasti elitari, mestieranti, misconosciuti, oscuri, riscoperti, da (ri)scoprire, esotici, sommersi, dimenticati ... e qualche rivalutato / Pino Bruni ; [prefazione di Tatti Sanguineti]
Roma : Gremese, 2017.
Dall'Albania al Venezuela, e dall'epoca del muto fino ai nostri giorni, questo volume raccoglie una sterminata messe di cineasti che, per varie ragioni, non sono mai approdati alla notorietà internazionale: motivi di censura, di mercato, o anche di talento. Poco importa. Nelle pagine di questo dizionario, essi vengono schedati in dettagliate note bio-artistiche che ne riportano percorso professionale e titoli - ciascuno di questi ultimi sistematicamente accompagnato da un accenno di trama nonché dalla menzione degli attori principali. Dunque, un'inedita, amplissima rassegna che, pur senza ambire all'esaustività, per la prima volta offre ai lettori l'occasione di conoscere nomi e produzioni "minori" della cinematografia internazionale: opere spesso inedite nel nostro Paese, talvolta marginalmente distribuite ma meritevoli di una riscoperta, oppure semplicemente portatrici di qualche curiosità filmica. Se i loro creatori sono stati il più delle volte semplici mestieranti, artefici di prodotti d'imitazione, accanto ad essi trovano posto anche molti misconosciuti innovatori dalle cui idee hanno poi preso inconfessatamente spunto registi di ben altra fama. Questa panoramica internazionale "in campo lungo" rappresenta il frutto di un enorme lavoro di raccolta e selezione dei dati dalle fonti più disparate (addirittura migliaia tra siti web e repertori cartacei) e risponde con esattezza alle curiosità di qualunque appassionato o studioso di cinema. Curiosità che, fino ad oggi, avrebbero richiesto ore e ore di consultazione della Rete, con risultati spesso parziali o inesatti.
La forma dell'acqua : (The shape of water) : [romanzo] / Guillermo Del Toro, Daniel Kraus ; traduzione di Flavio Iannelli, Silvia Minucelli
Milano : Tre60, 2018.
Il romanzo che ha ispirato l’omonimo film di Guillermo Del Toro, Vincitore del Leone D’oro alla Mostra del Cinema di Venezia 2017, Vincitore del Golden Globe 2018 per il miglior regista, Vincitore del Premio Oscar 2018 come miglior film. Guillermo del Toro e Daniel Kraus hanno unito i loro talenti di narratori visionari e celebrati in tutto il mondo dando vita a una storia d’amore tormentata e struggente. Baltimora, 1962. Al Centro di Ricerca Aerospaziale di Occam è stata appena consegnata la «risorsa» più delicata e preziosa che abbia mai ricevuto: un uomo anfibio, catturato in Amazzonia. Il suo arrivo segna anche l’inizio di un commovente rapporto tra la singolare creatura ed Elisa, una donna muta che lavora al centro come addetta alle pulizie e usa il linguaggio dei segni per comunicare. Immaginazione, paura e romanticismo si mescolano in una storia d’amore avvincente, arricchita dalle illustrazioni di James Jean e destinata a conquistare lettori e spettatori. La forma dell’acqua – The Shape of Water è una storia diversa da qualsiasi cosa abbiamo letto o visto finora. Una storia unica, creata e interpretata da due artisti capaci di farci sognare in ugual misura con un libro e con un film, con le parole e con le immagini.
Il mio Antonioni / a cura di Carlo di Carlo ; testi di Michelangelo Antonioni
Bologna : Cineteca di Bologna, 2018.
"Questo libro era da molto tempo nella mente e nel cuore di Carlo di Carlo, che ne parlava come del coronamento del suo lungo rapporto con Michelangelo Antonioni, fatto di reciproca complicità affettuosa e insieme ironica, come notava subito chi li vedeva insieme. Quel sogno e insieme l'ipotesi critica che lo sostanziava si fondavano sulla convinzione che nelle parole di Antonioni - i testi critici, le interviste, le apparizioni televisive - fosse possibile trovare la fonte più autentica per ricostruire la biografia artistica di Michelangelo, la verità più vera sul segreto della sua arte. Negli ultimi due anni della sua vita, quel sogno si era tradotto in realtà in questo libro che vede oggi la luce. È un libro costruito esclusivamente con le parole di Antonioni: saggi critici, riflessioni e note di carattere teorico sulla visione cinematografica, colloqui nei quali il regista riflette e dialoga sul proprio percorso e sulle proprie scelte relative alle forme o ai contenuti dei suoi film, appunti, 'illuminazioni', sul cinema, sull'arte e sull'esistenza. Il risultato di questa operazione, la sua novità, sta nel fatto che le parole, fissate sulla pagina o sullo schermo, rinascono come racconto, come narrazione di un pensiero e di una passione in continuo divenire. Ed è questo racconto che il lettore troverà nel libro di Carlo. Il metodo seguito nella costruzione di questo racconto fa sì che emerga una figura che è certo quella di Antonioni, ma un Antonioni 'visto' da Carlo di Carlo." (Lorenzo Cuccu)
Il mio mondo : una vita di avventure ai quattro angoli del pianeta / di Folco Quilici ; con Davide Bregola
Vignate : Melville, 2018
Le avventure, le scoperte, le esplorazioni di uno dei viaggiatori più conosciuti al mondo assieme a Jacques-Cousteau e Bruce Chatwin. Pioniere del documentario naturalistico, Quilici, in oltre cinquant’anni di carriera, ha portato sul piccolo e sul grande schermo la magia dell’avventura, l’incanto di mete esotiche e misteriose. Il mondo di Folco Quilici è un universo fatto di terre da esplorare e mari da scoprire. La Polinesia incontaminata degli anni sessanta, l’Italia del dopoguerra vista dal cielo, il Mediterraneo raccontato attraverso l’archeologia subacquea, ma anche la storia dell’uomo, la sua evoluzione e il suo rapporto con la natura e l’ambiente che lo circonda. Con i suoi documentari racconta le abitudini, i successi e i drammi degli abitanti e dei luoghi del pianeta Terra, in un intreccio unico di testi e immagini. Le sue storie parlano di natura e uomini, vicini e lontani da noi, con la sensibilità del grande scrittore e la maestria del regista cinematografico. In questo libro Folco Quilici racconta il suo mondo e la sua vita attraverso i ricordi di un’esistenza guidata dalla curiosità e interamente dedicata alla scoperta.
A morte Venezia e altri saggi sul cinema / Matteo Galli
Milano : Mimesis, 2018
Il volume raccoglie ventuno saggi scritti nell'arco degli ultimi quindici anni e usciti in rivista oppure in volumi collettanei, rivisti, modificati, aggiornati, in alcuni casi tradotti dall'autore. In larga prevalenza si tratta di saggi sul cinema tedesco e sull'autorenkino che si articolano intorno a tre assi principali. Il primo è il rapporto fra cinema e letteratura, con saggi su trasposizioni da opere di Hoffmann, Kleist, Fontane, Kafka, Th. Mann, Schnitzler realizzate da registi del calibro di Orson Welles, Luchino Visconti, Rainer Werner Fassbinder e altri non meno importanti. La seconda parte si concentra sul rapporto privilegiato fra cinema e storia in area tedesca con alcuni case "studies" per esempio su cinema e guerra, cinema e terrorismo con l'analisi di pellicole di registi come Alexander Kluge e Michael Haneke. La terza parte, infine, riguarda i rapporti fra Germania e Italia, cinque saggi che cercano dai più diversi punti di vista di illuminare questa talora controversa relazione.
Scrivere per l'animazione : [progettare e sceneggiare un prodotto animato per cinema e tv] / Mario Bellina
Roma : D. Audino, 2018.
Per scrivere un buon progetto di animazione non basta sapere come ideare una storia avvincente e come scrivere una buona sceneggiatura. Bisogna conoscere le tecniche d'animazione. Essere addentro alle logiche di mercato. Avere chiare le differenze di pipeline tra un prodotto animato e uno in live action. Saper progettare un prodotto dedicato a target o a piattaforme differenti sfruttando al meglio le potenzialità che l'animazione può esprimere. L'animazione è di per sé una tecnica, o meglio un insieme di tecniche, con le proprie regole, estetiche e capacità espressive. Per fare sì che il mondo che ha in mente prenda vita nella maniera più efficace possibile, lo sceneggiatore deve conoscerle e saperle applicare. Questo manuale delinea un percorso progettuale per portare gli aspiranti sceneggiatori alla costruzione di un prodotto capace di sfruttare al meglio le specificità tecniche, linguistiche e di mercato dell'animazione, con un'attenzione particolare a quella per l'infanzia. Dall'ideazione del concept alla realizzazione della "bibbia", dallo sviluppo delle sceneggiature al pitch ai broadcaster e alle case di produzione. Il testo offre un percorso rivolto a chi voglia progettare un prodotto di animazione seriale (e non solo) con le carte in regola per fare il suo debutto sul mercato.


[ << indietro ]