FST Mediateca Toscana Film Commission

Mediateca - Ultime Acquisizioni

- DVD -

Un sogno chiamato Florida = The Florida Project / un film di Sean Baker
USA, 2017.
La storia di una vivace bambina e del suo gruppo di amici le cui vacanze estive si riempiono della sorpresa, dello spirito di possibilità e del senso di avventura tipici dell'infanzia mentre gli adulti intorno a loro attraversano tempi difficili. Hanno circa sei anni e riescono ancora a trasformare una realtà fatta di fast food, trash televisivo e quotidiana miseria in un'avventura. Moone è una piccola canaglia, la sua giovane mamma Halley si muove lungo il confine tra legalità e crimine e l'unico che cerca di tenere insieme le cose è Bobby, il manager del Magic Castel Hotel dove vive Moonee.
Downsizing - Vivere alla grande = Downsizing / directed by Alexander Payne
USA, Norvegia, 2017.
Quando gli scienziati trovano il modo di rimpicciolire gli esseri umani fino a 15 cm di statura, Paul Safranek e sua moglie Audrey decidono di sottoporsi al processo con la speranza di una vita migliore in un lussuoso mondo in miniatura. Piena di avventure che cambiano la vita ed infinite possibilità, Leisureland offre molto più della semplice ricchezza: Paul scopre un mondo totalmente nuovo e capisce che siamo destinati a qualcosadi più grande.
Il prigioniero coreano = Geumul / scritto e diretto da Kim Ki-duk
Giappone, 2016.
Nam Chul-woo è un povero pescatore nordcoreano che nella sua barca ha l'unica proprietà e l'unico mezzo per dare da mangiare a sua moglie e alla loro bambina. Un giorno gli si blocca il motore mentre sta occupandosi delle reti in prossimità del confine tra le due Coree e la corrente del fiume lo trascina verso la Corea del Sud. Qui viene preso sotto controllo delle forze di sicurezza e trattato come una spia. C'è però chi non rinuncia all'idea di poterlo convertire al capitalismo lasciandogli l'opportunità di girare, controllato a distanza, per le strade di Seoul.
Omicidio al Cairo = The Nile Hilton Incident / written and directed by Tarik Saleh
Marocco, Svezia, Danimarca, Francia, Germania, 2017.
Nathalie è un insegnante filosofia in un liceo parigino, ma per lei non si tratta solo di un lavoro, è un modo di vivere e di pensare. Con un passato permeato di idealismo giovanile, ora ambisce a insegnare agli studenti come ragionare con la propria testa, sottoponendoli a testi filosofici che stimolino il confronto e la discussione. La sua vita scorre tra il marito, i due figli, una madre ex modella che necessita di attenzioni continue e la sua dedizione al pensiero filosofico. Ma all'improvviso tutto cambia, il marito la lascia, la madre muore e Nathalie si trova padrona di un'inaspettata e inusuale libertà.Il Cairo, la Primavera Araba è alle porte. Noredin Mustafa è un detective della polizia incaricato di indagare sull’assassinio di una famosa cantante trovata cadavere in una camera del Nile Hilton. Improvvisamente gli viene ordinato di archiviare il caso ma lui non demorde.
La mélodie = La mélodie / un film de Rachid Hami
Francia, 2017.
Simon, un famoso musicista ormai disilluso, viene incaricato dell’insegnamento del violino in una scuola di classi multietniche alle porte di Parigi per favorire l’aggregazione fra studenti. I suoi metodi d’insegnamento rigidi non facilitano il rapporto con alcuni allievi problematici. Tra loro c’è Arnold, un timido studente affascinato dal violino che scopre di avere una forte predisposizione per lo strumento. Grazie al talento di Arnold e all’incoraggiante energia della sua classe, Simon riscopre a poco a poco le gioie della musica. Riuscirà a ritrovare l’energia necessaria per ottenere la fiducia degli allievi e mantenere la promessa di portare la classe a esibirsi al saggio finale alla Filarmonica di Parigi?
Lazzaro felice / scritto e diretto da Alice Rohrwacher
Italia, Svizzera, Francia, Germania, 2017.
La storia di un'amicizia, quella di Lazzaro, un contadino che non ha ancora vent’anni ed è talmente buono da poter sembrare stupido, e Tancredi, giovane come lui, ma viziato dalla sua immaginazione. Un’amicizia che nasce vera, nel bel mezzo di trame segrete e bugie. Un’amicizia che, luminosa e giovane, è la prima, per Lazzaro. E attraverserà intatta il tempo che passa e le conseguenze dirompenti della fine di un Grande Inganno, portando Lazzaro nella città, enorme e vuota, alla ricerca di Tancredi.
La casa sul mare = La villa / un film de Robert Guédiguian
Francia, 2017.
In una villa affacciata sul mare di Marsiglia tre fratelli si ritrovano intorno all'anziano padre: Angèle fa l'attrice e si è trasferita a Parigi, Joseph è un aspirante scrittore innamorato di una ragazza che ha la metà dei suoi anni, mentre Armand, l'unico rimasto in paese, gestisce il piccolo ristorante di famiglia. Il tempo passato insieme è l’occasione per fare un bilancio, tra ideali ed emozioni, aspirazioni e nostalgie. Finché un arrivo imprevisto dal mare porterà scompiglio nelle vite di tutti.


- LIBRI -

In arte Peter Sellers / Andrea Ciaffaroni
Vimercate : Sagoma, 2018
Universalmente noto per alcuni dei personaggi più iconici della storia del cinema, dall’ispettore Clouseau al dottor Stranamore, Peter Sellers viene qui raccontato attraverso le parole dei suoi amici e colleghi, fonti fino a oggi inesplorate e foto private inedite. La sua tragica figura viene raccontata anche attraverso molti film oggi persino dimenticati, la sua attività discografica e il curioso rapporto con… i Beatles. Si analizza infine la sua enorme influenza sui comici odierni, e si rivela, infine, come Sellers usasse la sua creatività per allontanare la realtà di una vita a volte tormentata e che il pubblico ha finito per conoscere erroneamente più del suo talento. Con questo libro se ne intende fare definitiva giustizia.
Universo Gomorra : da libro a film, da film a serie / a cura di Michele Guerra, Sara Martin, Stefania Rimini
Milano : Mimesis, 2018.
Per comprendere i motivi di un successo planetario come Gomorra e addentrarsi nella complessità narrativa di un'opera transmediale, questo libro analizza il fenomeno sotto diverse prospettive che si spingono ben al di là dei television studies. Una raccolta ragionata di saggi che rintraccia da una parte le caratteristiche stilistiche dell'opera audiovisiva, dall'altra l'impatto che la "costellazione Gomorra" ha avuto sul sistema di comunicazione, sul territorio, sulla rete e anche sulla produzione cinematografica e televisiva in Italia.
Dal simulacro alla storia : estetica ed etica in Quentin Tarantino / Alessandro Alfieri
Pistoia : Petite Plaisance, 2018.
II cinema è italiano. Questa affermazione decisa apre il volume di Roberto De Gaetano sulla tradizione del nostro cinema dagli anni trenta del Novecento ad oggi. Con la modernità cinematografica il cinema rifonda le sue forme e rivela al tempo stesso la sua essenza, perché ci riconsegna un reale senza più la mediazione dell'azione e della narrazione, attraverso una vicinanza alla "vita indiscriminata", che viene restituita in un intreccio di rivelazione ed invenzione. In questa, il cinema italiano ha giocato un ruolo fondativo per una serie di ragioni che vengono ampiamente analizzate nel libro, e che riguardano anche la storia culturale di un Paese, animato da un'alternanza tra scetticismo e fiducia, adesione patetica e distacco comico dal mondo. Quest'alternanza ha dato vita ad una innovativa, e per molti versi unica, invenzione e contaminazione di forme, che giunge felicemente fino all'oggi. II libro si misura con autori che vanno da De Sica a Rossellini, da Monicelli a Germi, da Antonioni a Pietrangeli, da Ferreri a Petri, per giungere al cinema contemporaneo e a figure come Martone e Servillo, Bellocchio e Moretti, e ad opere quali Gomorra - La serie e Loro.Attraverso strumenti filosofici di interpretazione, il presente saggio indaga le ragioni del successo del cinema di Quentin Tarantino, concentrandosi sulla complessità teorica che categorie come quelle di simulacro, violenza, citazione e vendetta, assumono nel suo immaginario e nell'odierna produzione massmediale. Partendo da un'analisi attenta e puntuale di alcuni episodi significativi del cinema commerciale degli ultimi anni, per arrivare a considerazioni generali relative al ruolo e al valore che il cinema assume nella nostra epoca, Alessandro Alfieri propone un'analisi estetico-filosofica accurata di alcune delle più celebri pellicole del regista americano. "Kill Bill", "Death Proof", "Inglourious Basterds" e "Django Unchained" mettono in scena infatti il passaggio da un'estetica simulacrale all'irruzione della storia nella narrazione, ovvero l'approdo a una dimensione morale e critica in grado di liberare il regista dall'idea diffusa di essere solamente un cavaliere della postmodernità.
Un'altra vita : il tema del doppio nel cinema muto italiano (1905-1931) / Vincenzo Totaro
Civitavecchia : Prospettiva, 2018.
Il tema del doppio, in tutte le sue forme, ha accompagnato il cinema muto italiano fino alle soglie del sonoro. Un'altra vita analizza il tema attraverso centoquarantanove film appartenenti a generi molto diversi. Fra sogni, spettri, gemelli, sosia, ritatti e scambi di identità, il doppio dà il meglio di sé: che si tratti di capolavori o film minori, il tema mette in risalto alcune caratteristiche peculiari. Si nota un rapporto continuo con la letteratura classica, barocca e romantica. Si nota altresì una certa prossimità con il divismo cinematografico, specie di matrice femminile. Tante le dive, o aspiranti tali, che hanno affrontato il tema raddoppiando sé stesse sul grande schermo. Quando il doppio compare nel cinema italiano porta con sé la promessa o la minaccia di un'altra vita; quella desiderata o perduta, quella che avrebbe potuto essere e non è stata, quella nascosta dalle convenzioni sociali, quella contesa al proprio sosia, quella che torna per vendicarne una stroncata troppo presto. Il doppio porta sempre con sé un'altra possibilità.
Screens wide shut : cinema e massoneria / Vincenzo Sacco
Roma : Rogas, 2018.
Massoneria. Ordine iniziatico d'ispirazione illuminista che persegue, con ogni mezzo, il perfezionamento dell'umanità. Cinema. Una tecnica agli inizi, le cineprese dei fratelli Lumière registrano la vita sedici, poi ventiquattro fotogrammi al secondo. E se uno dei mezzi usati dalla massoneria per perseguire il perfezionamento dell'umanità fosse proprio il cinema? Screens Wide Shut è il primo studio sul rapporto fra cinema e massoneria. La storia, i segreti, le immagini nascoste, i massoni famosi, nel cinema e nelle serie tv... Così sopra, così sotto.
L'evoluzione biologica di una lacrima : il cinema di Alberto Grifi / Stefania Rossi
Roma : Timìa, 2017.
Alberto Grifi, il più significativo cineasta sperimentale italiano, l'autore del cult movie "Anna", si racconta in una lunga intervista. Ma non solo. È un libro corale. Attraverso i ricordi di quanti, attori, registi, operatori, artisti e critici hanno condiviso con lui una stagione creativa e di radicali innovazioni, ci fa rivivere i tumultuosi anni Settanta con la loro carica di passioni; un viaggio non solo nella vita e nell'opera di un "pioniere" del rinnovamento artistico ma anche nella visione sociale e politica di un'epoca cruciale della nostra storia.


[ << indietro ]