]> 047796 NA47950 1 cristina 8 gm mul Id Record: NA47950 creata il 24/11/2015 da cristina. Biblioteca: Mediateca Regionale Toscana <b><a href="vedi_risultati.php?t1=NAAUAF00048459">CINI, Laura</a><\b> <b><a href="vedi_risultati.php?t1="></a><\b> <b><a href="vedi_risultati.php?t1="></a><\b> The magic legacy [risorsa elettronica] = L'ombelico magico / regia Laura Cini ; fotografia Philine Von Düszeln ; montaggio Andrea Di Fede ; suono Mirko Fabbri ; musica Marco Lamioni IT, BE : <a href="vedi_risultati.php?t1="></a><a href="vedi_risultati.php?t1=NAEDAF00019744">Ombre Elettriche</a><a href="vedi_risultati.php?t1=NAEDAF00019745"> : Kiné Soc. Coop</a>, 2015 Ombre ElettricheKiné Soc. Coop 2015 1 file AVI (807 mb) (73 min.) : color., son. Documentario. <a href="/catalogo/multimedia/video_login.php?filename=OMBELICO_MAGICO.avi">VISIONA IL FILMATO</a>. Festival dei Popoli, 2015 - Panorama. Sottotitoli in inglese. In una piccola località turistica della Versilia, nella Toscana del nord, in cui convivono tradizioni contadine e mondanità, l’incontro tra un’anziana signora con antichi poteri ancestrali e una giovane ragazza che vorrebbe diventare la sua erede spirituale stabilisce il fulcro narrativo di questo film. "L'ombelico magico è un documentario sul rapporto tra una comunità e la magia popolare che sopravvive nella modernità ma che è a rischio di estinzione. Il rito magico-religioso viene tramandato di generazione in generazione da tempi immemorabili. Si trasmette tradizionalmente in punto di morte a una sola persona prescelta, ma oggi questi 'custodi ancestrali' hanno difficoltà a trovare i loro eredi. Il rito ha fatto parte della mia vita da sempre". Muovendosi su uno sfondo che è quello della crisi economica degli ultimi anni e dello svilimento dei valori di un'intera generazione, la regista Laura Cini filma con estrema delicatezza la costruzione di relazioni tra personaggi che, in fin dei conti, sono alla ricerca di testimoni, ovvero occhi, parole capaci di cogliere la profondità della propria esistenza. Il tempo del racconto è scandito dal mutare della luce del giorno che attraversa i luoghi, e dalle piccole conquiste che fa la coscienza ogni momento.(p.m.) [br][br] Farmers’ traditions and mundane pleasures live together in a small tourist town in Versilia, Northern Tuscany. The meeting between an old lady with ancestral powers and a young girl wishing to become her spiritual heir becomes the narrative focus of this film. "L'ombelico magico is a documentary film on the relationship between a community and the popular magic surviving modern times but still lies on the brink of extinction. The religious magical ritual has been passed from generation to generation since a very long time. It is traditionally passed on the verge of death to just one chosen person, however, these “ancestral keepers” struggle to find their heirs. The ritual has always been part of my life." [L. Cini] Set in the background of the recent economic crisis and the void of values of a whole generation, film-maker Laura Cini, with extreme delicacy, films the building of relationships among characters who, in the end, are looking for witnesses, that is to say, eyes, words able to grasp the depth of their existence. The time of the tale is marked by the sunlight penetrating locations and the small conquers of knowledge at any moment. (p.m.) ITA <a href="vedi_risultati.php?t1=NAAUAF00048462">Düszeln, Philine von</a>. <a href="vedi_risultati.php?t1=NAAUAF00048461">Di Fede, Andrea</a>. <a href="vedi_risultati.php?t1=NAAUAF00044464">Fabbri, Mirko</a>. <a href="vedi_risultati.php?t1=NAAUAF00048460">Lamioni, Marco</a>. Mediateca Regionale Toscana, <b>INV.:</b> D9524 - <b>SERIE</b> documentari, <b>NUM. DVD:</b> Videolibrary del Festival dei popoli, <b>QUALITÀ:</b> buona
 
copertina GUARDA L'INDICE
CINI, Laura
The magic legacy [risorsa elettronica] = L'ombelico magico / regia Laura Cini ; fotografia Philine Von Düszeln ; montaggio Andrea Di Fede ; suono Mirko Fabbri ; musica Marco Lamioni
IT, BE : Ombre Elettriche : Kiné Soc. Coop, 2015
1 file AVI (807 mb) (73 min.) : color., son.
Festival dei Popoli, 2015 - Panorama. Sottotitoli in inglese.
Düszeln, Philine von. Di Fede, Andrea. Fabbri, Mirko. Lamioni, Marco.
Abstract: In una piccola località turistica della Versilia, nella Toscana del nord, in cui convivono tradizioni contadine e mondanità, l’incontro tra un’anziana signora con antichi poteri ancestrali e una giovane ragazza che vorrebbe diventare la sua erede spirituale stabilisce il fulcro narrativo di questo film. "L'ombelico magico è un documentario sul rapporto tra una comunità e la magia popolare che sopravvive nella modernità ma che è a rischio di estinzione. Il rito magico-religioso viene tramandato di generazione in generazione da tempi immemorabili. Si trasmette tradizionalmente in punto di morte a una sola persona prescelta, ma oggi questi 'custodi ancestrali' hanno difficoltà a trovare i loro eredi. Il rito ha fatto parte della mia vita da sempre". Muovendosi su uno sfondo che è quello della crisi economica degli ultimi anni e dello svilimento dei valori di un'intera generazione, la regista Laura Cini filma con estrema delicatezza la costruzione di relazioni tra personaggi che, in fin dei conti, sono alla ricerca di testimoni, ovvero occhi, parole capaci di cogliere la profondità della propria esistenza. Il tempo del racconto è scandito dal mutare della luce del giorno che attraversa i luoghi, e dalle piccole conquiste che fa la coscienza ogni momento.(p.m.)

Farmers’ traditions and mundane pleasures live together in a small tourist town in Versilia, Northern Tuscany. The meeting between an old lady with ancestral powers and a young girl wishing to become her spiritual heir becomes the narrative focus of this film. "L'ombelico magico is a documentary film on the relationship between a community and the popular magic surviving modern times but still lies on the brink of extinction. The religious magical ritual has been passed from generation to generation since a very long time. It is traditionally passed on the verge of death to just one chosen person, however, these “ancestral keepers” struggle to find their heirs. The ritual has always been part of my life." [L. Cini] Set in the background of the recent economic crisis and the void of values of a whole generation, film-maker Laura Cini, with extreme delicacy, films the building of relationships among characters who, in the end, are looking for witnesses, that is to say, eyes, words able to grasp the depth of their existence. The time of the tale is marked by the sunlight penetrating locations and the small conquers of knowledge at any moment. (p.m.)
Lingua: Italiano.
Genere: Documentario.
VISIONABILE IN MEDIATECA SENZA PRENOTAZIONE