]> 051579 NA51741 1 cristina 8 gm mul Id Record: NA51741 creata il 25/10/2019 da cristina. Biblioteca: Mediateca Regionale Toscana <b><a href="vedi_risultati.php?t1=NAAUAF00054776">DELVA, Clara</a><\b> <b><a href="vedi_risultati.php?t1="></a><\b> <b><a href="vedi_risultati.php?t1="></a><\b> Aboy [risorsa elettronica] = Aboy / regia Clara Delva ; fotografia Mark Modri&#263; ; montaggio Iain Thomas Beairsto ; suono Patrick Bruttomesso IT : <a href="vedi_risultati.php?t1="></a><a href="vedi_risultati.php?t1=NAEDAF008006">Zelig</a>, 2019 Zelig 2019 1 file AVI (345 mb) (32 min.) : color., son. Documentario. <a href="/catalogo/multimedia/video_login.php?filename=aboy.avi">VISIONA IL FILMATO</a>. Festival dei Popoli, 2019 - Zelig. Sottotitoli in inglese. Un ritorno fallimentare. Da una misera vita trascorsa nelle strade d’Europa, Aboy torna in Gambia, presentandosi a mani vuote. Un fallimento che deve essere riscattato per potersi guadagnare la fiducia di una famiglia ormai assente e di un amico indifferente. Tutto cio che gli è rimasto è un piccolo appezzamento di terra e la speranza di poterci costruire casa per la famiglia. Senza lavoro tuttavia ogni aspettativa sembra irrealizzabile e la vita gambiana si rivela addirittura peggiore di quella trascorsa in Europa. Le difficolta di Aboy nello sfruttare una terra arida lo convincono a seguire i consigli dell’amico: riconsiderare i suoi sogni impossibili e tornare alla vita passata, in un circolo vizioso. Scoprirà poi che qualcuno ha già scelto per lui. [br][br] A ruinous return. Aboy returns to The Gambia empty handed after a life of misery on the streets of Europe. A failure that will have to be redeemed in the eyes of a now distant family and an indifferent friend. All he has left now is a small piece of land on which he hopes to build a house for the family. However, without work, every plan seems impossible and life in The Gambia reveals itself to be even harder than the one he lived in Europe. Aboy’s difficulty with his arid land leads him to seek out the advice of a friend: to reconsider his impossible dreams and to look back towards his past, a vicious circle. He will discover that some choices have already been made for him. WOL <a href="vedi_risultati.php?t1="></a>. Mediateca Regionale Toscana, <b>INV.:</b> D10025 - <b>SERIE</b> documentari, <b>NUM. DVD:</b> Videolibrary del Festival dei popoli, <b>QUALITÀ:</b> buona
 
copertina GUARDA L'INDICE
DELVA, Clara
Aboy [risorsa elettronica] = Aboy / regia Clara Delva ; fotografia Mark Modrić ; montaggio Iain Thomas Beairsto ; suono Patrick Bruttomesso
IT : Zelig, 2019
1 file AVI (345 mb) (32 min.) : color., son.
Festival dei Popoli, 2019 - Zelig. Sottotitoli in inglese.
Abstract: Un ritorno fallimentare. Da una misera vita trascorsa nelle strade d’Europa, Aboy torna in Gambia, presentandosi a mani vuote. Un fallimento che deve essere riscattato per potersi guadagnare la fiducia di una famiglia ormai assente e di un amico indifferente. Tutto cio che gli è rimasto è un piccolo appezzamento di terra e la speranza di poterci costruire casa per la famiglia. Senza lavoro tuttavia ogni aspettativa sembra irrealizzabile e la vita gambiana si rivela addirittura peggiore di quella trascorsa in Europa. Le difficolta di Aboy nello sfruttare una terra arida lo convincono a seguire i consigli dell’amico: riconsiderare i suoi sogni impossibili e tornare alla vita passata, in un circolo vizioso. Scoprirà poi che qualcuno ha già scelto per lui.

A ruinous return. Aboy returns to The Gambia empty handed after a life of misery on the streets of Europe. A failure that will have to be redeemed in the eyes of a now distant family and an indifferent friend. All he has left now is a small piece of land on which he hopes to build a house for the family. However, without work, every plan seems impossible and life in The Gambia reveals itself to be even harder than the one he lived in Europe. Aboy’s difficulty with his arid land leads him to seek out the advice of a friend: to reconsider his impossible dreams and to look back towards his past, a vicious circle. He will discover that some choices have already been made for him.
Lingua: Uolof.
Genere: Documentario.
VISIONABILE IN MEDIATECA SENZA PRENOTAZIONE