]> 051631 NA51793 1 cristina 8 gm mul Id Record: NA51793 creata il 05/11/2019 da cristina. Biblioteca: Mediateca Regionale Toscana <b><a href="vedi_risultati.php?t1=NAAUAF00048333">MARTINOD, Jean-Jacques</a><\b> <b><a href="vedi_risultati.php?t1="></a><\b> <b><a href="vedi_risultati.php?t1="></a><\b> Sandoval's Bullet [risorsa elettronica] = La bala de Sandolval / regia, fotografia e montaggio Jean-Jacques Martinod EC : <a href="vedi_risultati.php?t1="></a><a href="vedi_risultati.php?t1=NAEDAF00022790">Jean-Jacques Martinod</a>, 2019 Jean-Jacques Martinod 2019 1 file AVI (143 mb) (18 min.) : color., son. Documentario. <a href="/catalogo/multimedia/video_login.php?filename=bala_de_sandoval_la.avi">VISIONA IL FILMATO</a>. Festival dei Popoli, 2019 - Concorso Internazionale - Cortometraggi. Sottotitoli in inglese e italiano. ITALIANO Vagando attraverso la foresta pluviale, Isidro e suo fratello si ricordano dei tempi in cui lui si è trovato faccia a faccia con la morte. “È possibile morire e non rendersene conto? Forse siamo già tutti morti”. L’arte cinematografica ha gli stessi limiti dell’uomo, e allo stesso tempo la capacità di illudere di poterli superare. ENGLISH Isidro meanders through the rainforest as he and his brother recall the times he found himself face to face with death itself. “Is it possible to die and not realize it? Maybe we’re all dead already.” Film art has the same limits as man, and at the same time the ability to delude oneself that one can overcome them. SPA <a href="vedi_risultati.php?t1="></a>. Mediateca Regionale Toscana, <b>INV.:</b> D10067 - <b>SERIE</b> documentari, <b>NUM. DVD:</b> Videolibrary del Festival dei popoli, <b>QUALITÀ:</b> buona
 
copertina GUARDA L'INDICE
MARTINOD, Jean-Jacques
Sandoval's Bullet [risorsa elettronica] = La bala de Sandolval / regia, fotografia e montaggio Jean-Jacques Martinod
EC : Jean-Jacques Martinod, 2019
1 file AVI (143 mb) (18 min.) : color., son.
Festival dei Popoli, 2019 - Concorso Internazionale - Cortometraggi. Sottotitoli in inglese e italiano.
Abstract: ITALIANO Vagando attraverso la foresta pluviale, Isidro e suo fratello si ricordano dei tempi in cui lui si è trovato faccia a faccia con la morte. “È possibile morire e non rendersene conto? Forse siamo già tutti morti”. L’arte cinematografica ha gli stessi limiti dell’uomo, e allo stesso tempo la capacità di illudere di poterli superare. ENGLISH Isidro meanders through the rainforest as he and his brother recall the times he found himself face to face with death itself. “Is it possible to die and not realize it? Maybe we’re all dead already.” Film art has the same limits as man, and at the same time the ability to delude oneself that one can overcome them.
Lingua: Spagnolo.
Genere: Documentario.
VISIONABILE IN MEDIATECA SENZA PRENOTAZIONE