copertina GUARDA L'INDICE
DAVIDJANTS, Kristiina
Palusalu [risorsa elettronica] / regia Kristiina Davidjants ; soggetto Paavo Kivine ; sceneggiatura Paavo Kivine ; fotografia Erik Norkroos ; montaggio Erik Norkroos, Kersti Miilen ; suono Jri Soor, Mart Kessel-Otsa
EE : , 2009
1 file mkv (2.41 gb) (52 min.) : b/n, son.
Sottotitoli in inglese . - Mediometraggio. - Altri formati: mp4.
Kivine, Paavo. Norkroos, Erik. Miilen, Kersti. Soor, Jri. Kessel-Otsa, Mart.
1. Sport.
2. Biografia.
3. Storia.
4. Diari e memorie.
5. Dittatura.
Abstract: Protagonista del documentario la leggenda estone del wrestling, il due volte campione olimpico Kristjan Palusalu (1908-1987) la cui vita stata piena di alte e basse maree, ognuna pi tempestosa della successiva. Palusalu viene ricordato da sua figlia, Helle, da alcuni amici di famiglia e da colleghi-atleti. Attraverso interviste, filmati d'archivio ed episodi ricostruiti, seguiamo la storia di un ragazzo nato in una famiglia numerosa che riesce a diventare il lottatore pi famoso in Estonia ma che, dopo un breve momento di trionfo, finisce deportato in Siberia. Dopo il suo ritorno in patria, le autorit sovietiche impiegheranno molti anni prima di riabilitarlo.

The protagonist of the documentary is Estonian wrestling legend, two-time Olympic champion Kristjan Palusalu (1908-1987), whose life was full of high and low tides, each one more stormy than the next. Palusalu is remembered by his daughter, Helle, family friends and fellow athletes. Through interviews, archive footage and reconstructed episodes, we follow the story of a boy born into a large family who manages to become the most famous wrestler in Estonia but who, after a brief moment of triumph, ends up deported to Siberia. After his return to his homeland, it took the Soviet authorities many years to rehabilitate him.
Lingua: Estone.
Genere: Documentario.
VISIONABILE IN MEDIATECA SENZA PRENOTAZIONE