copertina GUARDA L'INDICE
BALLA, Pietro
Radio Singer [risorsa elettronica] / regia Pietro Balla ; soggetto Pietro Balla, Marcella Filippa, Enrico Miletto ; sceneggiatura Pietro Balla, Marcella Filippa, Enrico Miletto ; fotografia Pietro Balla, Francesca Frigo, Andrea Parena ; montaggio Cristina Flamini
IT : Deriva Film : Fondazione Vera Nocentini Onlus, 2009
1 file mkv (2.12 gb) (52 min.) : color., son.
Sottotitoli in inglese. - Mediometraggio. - Altri formati: mp4.
Filippa, Marcella. Miletto, Enrico. Frigo, Francesca. Parena, Andrea. Flamini, Cristina.
1. Telecomunicazioni.
2. Scioperi.
3. Diritti dei lavoratori.
4. Disoccupazione.
5. Lavoro.
6. Editoria.
7. Giornalismo.
8. Democrazia.
Abstract: Torino, 1977. La multinazionale Singer ha deciso di chiudere la fabbrica di Leiný, lasciando disoccupati oltre 2.000 lavoratori. Gli operai organizzano una protesta. Radio Singer Ŕ stata una delle prime radio libere. La mattina del 1░ ottobre, una delle partecipanti allo sciopero, Maddalena, conduce l'ultima trasmissione di Radio Singer: la sua diventa la voce della protesta. Nello stesso momento, una folla di manifestanti si dirige verso l'edificio universitario di Palazzo Nuovo. Tutto accade in poche ore. Alle 13:10 la trasmissione radio Ŕ finita definitivamente e la marcia Ŕ terminata. Ma vengono lanciate molotov contro il bar "Angelo Azzurro" e un giovane che si trovava all'interno dell'edificio rimane gravemente ustionato. Agosto 2009. Italia. Fa caldo. Il secondo giornale del paese, "la Repubblica", incoraggia l'opposizione politica. La crisi economica costringe i lavoratori a misure estreme, come gettarsi dalle gru di costruzione o legarsi ai cornicioni. Fa caldo. Il modello culturale vincente Ŕ quello incarnato dal premier Silvio Berlusconi. Dobbiamo capire dove Ŕ iniziato questo orrore. Dobbiamo essere critici con gli errori commessi PerchÚ tutto Ŕ cominciato dentro di noi.

Turin, 1977. The multinational Singer decided to close its factory in Leiný, leaving more than 2,000 workers unemployed. The workers organise a protest. Radio Singer was one of the first free radios. On the morning of 1 October, one of the participants in the strike, Maddalena, led the last broadcast of Radio Singer: she became the voice of the protest. At the same time, a crowd of protesters headed for the university building of Palazzo Nuovo. Everything happens in a few hours. At 13:10 the radio broadcast is over for good and the march is over. Molotov cocktails are thrown at the "Angelo Azzurro" bar and a young man who was inside the building is seriously burnt. August 2009. Italy. It is hot. The country's second largest newspaper, 'la Repubblica', encourages political opposition. The economic crisis forces workers to take extreme measures, such as jumping from construction cranes or tying themselves to ledges. It is hot. The winning cultural model is the one embodied by Prime Minister Silvio Berlusconi. We have to understand where this horror started. We have to be critical of the mistakes that have been made because it all started within us.
Lingua: Italiano.
Genere: Documentario.
VISIONABILE IN MEDIATECA SENZA PRENOTAZIONE