copertina GUARDA L'INDICE
KOUZNETSOV, Alexander
Territory of love [risorsa elettronica] = Territorialioubvi / regia Alexander Kouznetsov ; fotografia Alexander Kouznetsov ; montaggio Julie Navarre ; suono Nikolay Bem
RU, FR : Siberian Studio of Independant Cinema, 2010
1 file mkv (3.25 gb) (64 min.) : color., son.
Sottotitoli in inglese . - Lungometraggio. - Altri formati: mp4.
Navarre, Julie. Bem, Nikolay.
1. Viaggi.
2. SanitÓ.
3. Malattie.
4. Diritti umani.
Abstract: Un giorno, il fotografo Alexander Kouznetzov, si Ŕ recato in un istituto psicopedagogico situato a 400 quattrocento chilometri da Krasno´arsk, dove vive. Da allora ci torna regolarmente. "In mezzo a questa gente, dichiarata pazza e disadattata, ho trovato un territorio dove l'autenticitÓ e la veritÓ delle relazioni umane Ŕ inimmaginabile nel mondo cosiddetto normale". Questo grazie al progetto promulgato dall'uomo che oggi Ŕ a capo dell'istituto". Un autobus sferragliante pieno di matti, che si immerge nella notte dopo aver dato uno spettacolo di canzoni per prigionieri e bambini - persone che sono esse stesse rinchiuse: una metafora della Russia.

One day, photographer Alexander Kouznetzov, went to a psycho-pedagogical institute located 400 four hundred kilometers from Krasnoyarsk, where he lives. He has been returning there regularly ever since. "In the midst of these people, declared insane and misfit, I found a territory where the authenticity and truth of human relations is unimaginable in the so-called normal world." This is thanks to the project promulgated by the man who heads the institute today." A clanking bus full of "madmen" plunges into the night after giving a song show for prisoners and children - people who are themselves locked up: a metaphor for Russia.
Lingua: Russo.
Genere: Documentario.
VISIONABILE IN MEDIATECA SENZA PRENOTAZIONE