copertina GUARDA L'INDICE
PORATH, Yoram
Romale [risorsa elettronica] = Romale / regia Yoram Porath ; soggetto Yoram Porath ; fotografia Yoram Porath ; montaggio Yuval Pery ; suono Jonas Pariente ; musica Rudnany Band
IL : Light Exposure Productions, 2008
1 file mkv (3.08 gb) (69 min.) : color., son.
Sottotitoli in Inglese. - Lungometraggio. - Altri formati:mp4.
Pery, Yuval. Pariente, Jonas. Band, Rudnany.
1. Razzismo.
2. PovertÓ.
3. Tradizioni popolari.
4. Antropologia.
5. Diritti civili.
6. Disoccupazione.
7. Adolescenza.
8. Inquinamento.
Abstract: Un sito minerario estremamente tossico ospita una comunitÓ di rom. Tre giovani si sforzano di realizzare i loro sogni e di lasciare il ciclo di povertÓ, imprigionamento e morte della comunitÓ. Marian e Roman stanno lottando per mantenere le loro famiglie numerose in un ambiente di contaminazione criminale e disoccupazione. Marian, che Ŕ stato dentro e fuori dal carcere, desidera cambiare stile di vita e creare con Roman un gruppo musicale tzigano. Margareta Ŕ una ragazza di 14 anni il cui modesto sogno di diplomarsi e diventare una cameriera Ŕ messo a repentaglio dalla gravidanza precoce. Realizzato nell'arco di 5 anni, "Romale"Ŕ un documento all'avanguardia di sogni individuali contro realtÓ, e allo stesso tempo un grido poetico per l'uguaglianza del popolo Rom.

An extremely toxic mine site is home to a community of Roma (Gypsies). Three youngsters strive to fulfill their dreams and leave the community's cycle of poverty, imprisonment and death. Marian and Roman are struggling to support their large families in an environment of contamination crime and unemployment. Marian, who has been in and out of jail, desires to change his ways and create with Roman a Gypsy musical band. Margareta is a 14 year-old girl whose modest dream to graduate school and become a waitress is challenged by her early pregnancy. Made over 5 years, "Romale" is a cutting edge document of individual dreams versus realities, and at the same time a poetic shout for equality for the Roma people.
Lingua: Slovacco.
Genere: Documentario.
VISIONABILE IN MEDIATECA SENZA PRENOTAZIONE