Toscana protagonista al Festival di Venezia: ‘Margini’ è l’unico film italiano in concorso

Lungometraggio di esordio per Niccolò Falsetti il film è stato girato interamente a Grosseto. E’la storia di tre amici giovani membri di un gruppo punk

Dopo le riprese concluse nel mese di Maggio nella città di Grosseto, luogo di origine dei due registi del film, Niccolò Falsetti e Francesco Turbanti, la commedia punk ‘Margini‘, che racconta la storia di tre amici membri di un gruppo punk di Grosseto, andrà a Venezia come unico film italiano in concorso alla Settimana della Critica.
Dal 15 settembre, uscirà in sala grazie alla distribuzione di Fandango.

Il servizio di intoscana.it durante le riprese del film a Grosseto

Sinossi

In occasione della conferenza stampa di presentazione della 79ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è stata rilasciata la sinossi ufficiale del film:

Grosseto, 2008. Edoardo, Iacopo e Michele sono i giovani membri di un gruppo punk. Stanchi di suonare tra sagre e feste dell’Unità, hanno finalmente l’occasione di riscattarsi aprendo la data bolognese dei Defense, famosa band punk hardcore americana. Quando il concerto viene annullato, i tre non si danno per vinti: se non possono andare a Bologna a suonare con i Defense, allora saranno i Defense a venire a Grosseto. Il piano, però, si rivela più difficile del previsto: i paradossi della vita di provincia trasformano ogni dettaglio in un problema insormontabile, mettendo in discussione la riuscita dell’impresa ma soprattutto ciò a cui i tre tengono di più: la loro amicizia.

Il film, prodotto da dispàrte e Manetti bros. con Rai Cinema, è sostenuto da Toscana Film Commission nell’ambito del programma Sensi Contemporanei Toscana per il cinema, grazie al supporto del MiC – Direzione generale Cinema e audiovisivo, con  il patrocinio del Comune di Grosseto.

FacebookTwitterWhatsAppEmail